Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 93
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0119
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DELLE OPERE yj

«* . ' So

imperocché le parti da alto e quelle da basso, quelle da destra
e quelle da sinistra, le vicine e le lontane, quelle che nel rae^-
20 di queste estremità si ritrovano , sono da loro stesse manife-
ste. Ma quel che ciascuna abbia in sé di natura sua particolare,
e perchè esse sieno fra loro differenti, non sa cosi ogni uomo .
Imperocché il condurre uri edisicio , non è come pensano gl'igno-
ranti, il porre una pietra sopra l'altra, a il murare un pezzame
sopra 1' altro ; ma essendo le parti molto diverse hanno ancorai
bisogno di molte cose e di diversa industria . DifFattI altra mate-
ria si conviene a' fondamenti, altra al recinto ed alle comici,
altra alle cantonate ed a'labbri de'vani, ed altra alle ultime su-
persicie ed a'ripieni di dentro. Noi e* ingegneremo di dimostra-
re quel che a qualunque di queste cose si spetti .

Nel trattare adunque di questo cominceremo dai fondamen-
ti imitando , come dicemmo , coloro che dovesser fare un edisi-
cio di lor mano. II fondamento , sé io non m'inganno, non è
parte della muraglia, ma è il luogo e la sede sopra la quale: si
dee porre ed alzare essa muragli*; Didatti sé si troverà per av-
ventura un sito del tutto saldo e stabile, di pietra per es., co-
me predò de'Vej sé ne trovano alcuni, che fondamenti vi avrai
tu a gittate? non altti di certo, che cominciare ad alzarvi so-
pra la muraglia . A Siena si veggono macchine grandissime di
torri poste sopra il primo e ignudo terreno, perciocché il mon-
te è.sotto tutto pieno di tufo . Del fondare adunque, cioè dell'
andare a fondo e di fare le fosse, ti sarà bisogno in quel luogo
dove tu avrai a cercare terreno fermo e stabile col cavare e fa-
re una fossa ; il che è di necessità che si fàccia nella maggior par-
te di tutti i luoghi, de' quali tratteremo dipoi. Ci saranno indi-
zj manifèsti che il terreno dovrà essere comodo , sé non vi sarà
sopra erba alcuna di quelle che sogliono naseere ne'luoghi umi-
di; sé esso non genererà alberi di sorra alcuna, o quelli sola-
mente che naseono in terreno molto duro e molto serrato ; sé

tutte
loading ...