Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 94
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0120
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
tutte le cose all'intorno vi saranno grandemente secche, e quali
del tutto aride ; sé sarà luogo sassoso di sassi non minuti e ton-
di , ma accantonati e sodi, e malììme di selci ; sé sotto non vi
nasceranno fontane, né vi palleranno rivi d' acque ; perciocché-
la natura de' siumi è di portar via continuamente, o di portarvi
per quanto dura il moto loro. Quindi avviene che i luoghi pia-
ni , che sono presso a dove corrono fiumi, non predano mai sai-
dezza di terreno , sino a tanto che non si scende. sotto il letto del
fiume.

Innanzi che tu cominci a cavare i fondamenti, ti bisognaj
di nuovo, e da capo notare e consederare diligentissimamente le
cantonate de'liti, e tutte le direzioni de'lati, quali debbano es-
sere , ed in quali luoghi si abbiano a porre. Nel porre quelle
cantonate vi è bisogno di una squadra non piccola, ma molto
grande, acciocché le linee ne succedano più certe . Gli antichi
facevano la squadra di tre regoli diritti , congiunti insieme ìil»
triangolo, de'quali uno era di tre cubiti, l'altro di quattro, e S'al-
tro di cinque. GÌ' ignoranti non sanno porre quelle cantonate sé
non levano prima tutte quelle cose ; che occupano il loro ri-
to , Iasciando il terreno netto e spianato del tutto ; e per quel-
ito , subito pigliate furiosamente le martelline , vi mettono gua-
fiatori a rovinare ed a spianare ogni cosa. Certamente con più
modestia farebbero ne' campi de' loro nemici. L' errore di que-
lli si dee fuggire ; perciocché l'ingiuria della fortuna , 1' avversi-
tà de'tempi , il caso e la necelìttà possono arrecate con loro
molte cole, che ti avvertano e ti vietino il seguitare l'opera in-
cominciata . In quello mentre disdice certo il non perdonare al-
le fatiche degli antichi, e non avere riguardo a que'comodi de',
cittadini, che essi trovano in quelle loro paterne abitazioni, al-
le quali si son assuefetti ; perocché il rovinare, gittate per terra,
e spianare sino a'fondamenti tutte quelle cose dovunque esse li
. sieno, si può far sempre a tua polla. Quindi io vorrei che le cole

vec-
loading ...