Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 109
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0135
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DELLE OPERE iop

ut. . ............... ..........■—i—..i

sé si. piegano più e più volte in qua e in là, al contrario 1' unaj
dell' altra affaticandoli, aperti alla fine si rompono , così ancora
le altre masie tormentate da siffatte scambievoli offese grandemen-
te, si guadano e si corrompono . La qual cosa io ho considerataj
ne' ponti, e massìme di legnami ; perciocché quelle parti, che.
per la varietà de' tempi sono ora arie da' raggi del sole e da' fia-
ti de' venti, e ora umide per i notturni vapori o per li acque,
noi le veggiamo certo consumate prettamente o intarlate del tut-
to . II medesimo si può vedere in quelle parti delle muraglie,
che sono vicine al terreno , che per le scambievoli alterazioni
delle polveri e delle umidità s'infradiciano e si corrodono preda-
mente . Perlochè io concludo che tutto il primo ricinto dell' edi-
sicio tirato in piano, si debba fare di dure, saldissime e grandis-
sime pietre, acciocché refii sicurissìmo contro le frequenti ^offese
delle cose contrarie ; e quali sieno quelle pietre che sono durissi-
me , lo dicemmo abbadanza nel secondo libro .

CAPO VII.

Come si generino le pietre , come si commettano e congiungano

infieme, e quali fieno le pia gagliarde, e quali

le più deboli .

E Gli importa certo grandemente con quale commettitura , e
con quale collegamento si mettano esse pietre in opera , in
cotedo o iti altro luogo. Imperocché, siccome nel legno , cosi
nelle pietre ancora, vi sono e vene e nodi ed altre parti più de-
boli, ed è manifedissimo che i marmi ancora si fendono e si tor-
. cono . Vi sono nelle pietre podeme e sacchi di materia putrida i
la qual materia col tempo rigonfia, siccome io penso , inzuppa-
tati di umidità dell'aria che essa ha succhiata , onde ne seguitano
più gravi podeme e guastamenti dì colonne. Perlochè, oltre aj

quel-
loading ...