Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 112
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0138
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
CAPO Vili.

Delle farti de' finimenti, delle cortecce , de" ripieni
e delle varie, forti loro .

LE parti de'finimenti sono quelle che noi dicemmo esier co-
muni a tutto- il muro , cioè le cortecce e i ripieni . Dello
cortecce alcune sono di fuori ed alcune di dentro . Se fu farai
quelle di suori di pietra durisiìnia, ti gioverà molto quanto al
durare eternamente. Oltre a questo in tutti i finimenti, sieno di
qua!' opera si voglia o reticolata o di pietre rozze, non ti ripren-
derò sé tu opporrai all'ingiurie de'soli, de'venti , de'fuochi e
delle brinate quelle pietre, che per lor natura son gagliardissime
a resistere a iìffatte ingiurie , ed in que' luoghi massimamente si
dee porre materia in tutto robustissìma, dove nel cadere da' ca-
nali de' tetti o dalle grondaje le piogge maggiori sieno da' venti
sbattute nella muraglia , vedendoli dappertutto negli edificj anti-
chi , per T ingiuria di simili spruzzaglie lo stessb marmo esiersi
grandemente roso , e quali consumato del tutto . Quindi è chej
quali tutti gli architetti intendenti , per provvedere a quella in-
giuria , usarono di radunare le acque de' tetti , e riitringendole
in canali, condurle e levarle via . Che più ? gli antichi nostri av-
vertirono che ogn' anno nell' autunno le foglie degli alberi co-
minciano a cadere prima da quella parte eh' è volta ad ostro e a
mezzodì : e noi abbiamo disfatti veduto tutti gli edisicj consuma-
ti dalla vecchiaja, essere cominciati a rovinare verso ostro . La_j
cagione, perchè così avvenga è forsè perchè 1' ardore e l'impe-
to del sole , mentre che l'opera era ancora umida , consumò
troppo previo il nervo della calcina. A'ggiugnesi, che per i siati
d' ostro, inumiditoti più e più volte il muro , e per gli ardori del
sole ribollito e marcitoli alla fine si corrompe .

Contro quelle.adunque e simili altre ingiurie, si dee oppor-

re
loading ...