Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 131
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0157
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DELLE OPERE 131

H 8SBgg-........S" '"""..............—■ "va

tisarono di tirare archi interi, che porgessero a;'uto a'non interi,
che essi avevano di sotto , e sostenessero le moleslie de'pesi . Pres-
so gli antichi non si veggono archi composli . Vi sono alcuni che
dicono, che egli è bene tisarli ne'vani delle torri , acciocché
quali come prue , fendano i troppo gravi pesi polli sopra , ancor-
ché sintili archi compolti sieno più predo confermati che oppresii
da sintili peli polii loro addossb.

Vorrei che le pietre , delle quali io avelli a fare un arco,
fossero d'un larghissimo e grandissìmo sallò', quanto più si può
maggiore . Imperocché la parte di qualunque corpo, che è crea-
ta , ed insieme unita dalla natura è meno resolubile che quella,
che dalie mani degli uomini è insieme ammassata e congiunta. Bi-
sogna che le pietre colla fàccia , colla grandezza , col peso , ej
con limili cose sieno scambievolmente eguali, e come bilanciate
da delira e da sinilìra . Se tu avrai a fare una loggia , e tirare
sopra i vani fra continuate colonne , da esse, o da capitelli più
archi , fa che le mosie degli archi , sopra le quali i due o più
archi si debbono posare , non sieno di due pezzi, o di quanti sa-
ranno gli archi, ma d' un pezzo solo , che sia del tutto inte-
ro , e tenga unite le teste di tutti gli archi . Cosi per es. Io
mole ctaaa, hb, ccc degli archi rappresentati nelle siguro i. 2.
e ;. della Tav. III. sono fatte di un sol pezzo ■ Le seconde pie-
tre ad arco , che accanto a quelle s'innalzano, sé saranno di pie-
tre grandi, avverti che amendue accollino il dorso l'una all'altra
con linea a silo . Le terze pietre ad arco, che anderanno sopra
quelle seconde , adattale come nelle mura t'insegnammo coli' ar-
chipendolo con pari commettitura , in modo che servano ad amen-
due gli archi , e colla presa loro serrino le pietre ad arco di
amendue i lati . Fa che per tutto 1' arco gli accollamenti e lo
unioni delle congiunture si dirizzino al loro centro . GÌ' intenden-
ti tisarono di porre sempre il serraglio di una sola pietra intera e
molto grande , e sé la grossezza del muro sarà talmente grande,

che
loading ...