Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 143
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0169
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DELLE OPERE 143

di calcina, e di pezzuoli di mattoni minuti e rotti, grassa due ;
ovvero tre dita . Sotto quesia si trova , quasi come un ripieno 3
parte di pezzami di mattoni, parte di scaglie di pietre, comej
quelle che gli icaspellini levano colle subbie , e la grossezza di
questo è quasi di un piede . Altrove fra quello di sopra e questo,
trovo esservi distesi pezzami di mattoni cotti ; ed ultimamente nel
più basso luogo si trovano sassi non più grassi che un pugno .
Veggonsi ne' fiumi silili , che si chiamano maschi , come sono
quei che sono tondi , che tengono di selce e di vetrina , che
subito suori dell' acqua si seccano . Ma il matton cotto ed il tu-
fo, e limili sei'bano l'umidità gran tempo; per la qual cosa vi
sono molti che affermano , che 1' umidità che esce della terra ,
non penetrerà mai alle cortecce dell' ammattonato, che avrà sot-
io un suolo di tal sasso . Abbiamo visto ancora, chi sopra piccoli
pilaflri di un piede e mezzo adattati sopra il' suolo di due in due pie-
di con ordine quadrato, ha posto tegoli di terra cotta , coi quali
fece l'ammattonato 0 smalto , che noi abbiam detto . Ma que-
fta sorta di smalto spetta principalmente a'bagni, de'quali di-
remo a suo luogo. ■ •

Godono gli ammattonati dell' umidità e dell' aria umida ,
mentre che si fanno , e ne'luoghi ombrosi ed umidi si manten-
gono più fermi . Quindi nuocono ad elsi principalmente la po-
ca stabilità del terreno , ed una subita disseccazione . Imper-
ciocché , siccome dopo di avere piovuto e ripiovuto più volte ,
la terra alla campagna si riserra, così i pavimenti inumiditi .ab-
bondantemente diventano di una sola e salda durezza simile al
ferro. Dove il pavimento abbia a ricevere l'acque che cadono dal-
le grondaie de' tetti, biibgna farlo di pietre molto grandi e molto
salde ; acciocché esso dalla malignità delle continue gocciole,
che da alto impetuosamente addosso gli cadono , non sia forato 0
guado . Oltre questo il pavimento, che : sopra legname o impal-
cature si distende , bisogna aver cura che abbia le ossa, dallo

Y qua-
loading ...