Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 166
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0192
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
166 LIBRO (QUARTO

gliardissimamente poSta reggere il peso della detta terra . Lonta-
no da questo ancora si dee tirar nella città un altro muro più al-
to che il primo , e tanto discoSio che le armate squadre vi pos-
sano in ordinanza avere spazj spediti da combattere. Oltre a que-
sto si- tirino limilmeiite attraverso delle mura principali, altre mu-
ra, mediante il collegamento ed ajuto delle quali, le mura prin-
cipali congiunte insierire si leghino, e più attamente sopportino il
gravissìmo peso della frapposta terra . Lodano inoltre assai quelle
mura collocate di maniera che te pur alla sine , per forza di bat-
teria foderò gittate a terra, abbiano a' piedi loro un piano , do-
ve stieno quali come un argine , e che colla loro rovina non_,
riempalo i fosiì. Nel resto mi piace assai Vitruvio, allorché di-
ce , che le mura si .debbano fare in modo , che per il traverso
della lor grossezza abbiano tavole di ulivo abbronzite molto spes-
se, acciocché 1' una facciata e 1' altra delle mura , quali colle-
gate con spranghe d'assi durino eternamente . Un Assatto muro,
racconta Tucidide , essere ssato fatto dai Plateensi in loro difèsa
contro a quei della Morea, da' quali erano assediati. Mescolaro-
no elsi legnami con mattoni , e li fermarono gagliardissimamen-
te . Cesare afferma, che nella Francia la maggior parte dello
mura sono fatte in quella maniera . Drizzano travi per il lungo
della muraglia, e le incatenano insieme, lontane egualmentel'una
dall' altra, e con grandissimi sallì le riempiono , di maniera che
l'una trave non tocchi V altra , e con ammaliar ordini sisfatti for-
niscono una ragionevole altezza di mura . Questo Siffatto lavoro
non è brutto a vedere, e per difesa è molto forte , perciocché
le pietre lo difendono dal fuoco , ed il legname dagli arieti .
Queste Siffatte mescolanze però non sono molto approvate da al-
cuni , perchè dicono che la calcina e il legname non convengo-
no insieme lungo tempo, e che il legname è consumato ed ab-
bruciato dalla salsedine e dall'ardore della calcina . Oltre a che
st per sorte la muraglia rovinerà per batteria, dicono che ti av-
verrà
loading ...