Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 174
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0200
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
374 LIBRO Q_ U A R T 0

medesimo tempo si mettevano dalla parte di sotto del fiume al-
cune travi più sottìi; a pendìo , le quali postevi in cambio di arie-
te , e congiunte con. tutto, l'edisicio resistessero all'impeto del
fiume . Si mettevano altre travi ancora con mediocre intervallo
dal lato di sopra del ponte , che avanzavano di poco l'altezza.}
del siume, acciocché sé dai nemici fossero mandati tronconi di.
alberi, o navi giù per il fiume per rovinare detto ponte, si sce-
masse, mediante la difesa di dette travi, la violenza delle dette
còse , e non potettero nuocere al ponte . Queste cose insegnò
Cesare. Né sarà fuor di proposito, quello che costumarono pres-
so a Verona, di lastricare i ponti di legno di verghe di ferro ,
e madìme da. quella parte dove hanno da passare le carrette o
e i carri.

Rettaci a trattare.del ponte che si fa di pietre , le parti del
quale sono i fianchi delle ripe , le pile, le molte , e la lajlrica-
tura. Fra i fianchi delle ripe e le pile, vi è quella differenza ,.
ohe i fianchi bisogna che sieno oltre modo.gagliardisiimi ed atti
non solamente a sostenere il peso degli archi , come le pile, ma
che sieno molto più forti a sostenere le tede del ponte e a reg-,
gere contro alla spinta degli archi , perchè non si aprano in luo-
go alcuno . Debbonsi adunque andare scegliendo le ripe di pietra
che sono le più stabili, alle quali tu debba fidare le tette de' pon-
ti . Le pile si fanno più o meno, secondo la larghezza del fiu-
me. Gli archi in numero dispari , oltre a che dilettano per il
numero , giovano ancora alla {labilità ; poiché quanto il diritto.
del corso del fiume è più lontano da'sianchi delle ripe , tanto è
più spedito , e quanto è piiV spedito, tanto più veloce e più. pre-
tto corre via • Queflo adunque si dee lasciare molto spedito. tJ.
aperto , acciocché percuotendo nelle pile non faccia loro.nocu-!
mento. Le pile si.debbono porre in qne' luoghi del fiume, dove
le acque corrono più lente e più infingarde.;.e g-JVitìdiz; onde tu
possa conoscere questj luoghi, teli mostreranuo le piene, Quan-
ta*! . • do
loading ...