Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 179
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0205
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DELLE OPERE IN GENERE i7s

yCTpJniiT-...,...Ji,i,—.i»i—........i gsssggggsà

ripieni dentro si murino di pietre saldissime e Strettamente con-
giunte ; e sé nel sinire i ripieni, tu non aveSsi tanta abbondanza
di pietre forti, non ricuserò le più deboli in caso di necessità,
purché per tutta la schiena della volta e ne' serragli non si adope-
rino , sé non pietre forti.

Keflaci a Iastricare tal lavoro . Non si dee meno assodare il
terreno a' ponti, che alle vie da durare eterne ; e si dee alzare
di ghiaja sino all' altezza di un cubito, dipoi distendervi sopra le
pietre con riempitura di arena pura di siume o di mare . Ma il
vano sotto il lastrico de'ponti si dee riempire e pareggiare di
pezzami sino all' altezza de' suoi archi, e dopo quello , quel che
tu vi lastricherai sopra lo assetterai colla calcina . Nelle altre co-
se si dee avere egnal rispetto all' una che all' altra ; poiché da' la-
ti con fortissima muraglia si fortisicheranno e si lastricheranno
con pietre non piccole o atte a voltarli , sicchè con ogni poco
di fpinta si smuovano ; né anche con pietre tanto grandi, che le
bestie abbiano , come sopra cosa lubrica a sdrucciolarvi, prima
che trovino fessure dove possano fermar l'unghia . Veramente^
importa molto di che pietre si lastrichino}.poiché cosa pensi tu
che avvenir debba per il lungo e continuato consumamento delle
ruote e delle bestie, quando tu vedi che le sormiche nelle stesse
selci col passare de'lor piedi vi hanno ancor esse scavato il loro
cammino ? Ho considerato che gli antichi in molti luoghi , ej
nella via specialmente che va a Tivoli, lastricarono il mezzo della
Strada di selci, e i Iati dalle bande coprirono di ghiaja minuta ;
e quello fecero, acciocché le ruote vi sacessero meno danno, ed
i piedi delle bestie vi si attaccassero meglio . In altri luoghi, e
maSfìme su per i ponti accanto alle Sponde fecero con pietro
cammini rilevati, che servisseio per i pedoni, e la parte di mez-
zo lasciarono a' carri ed alle bestie . Finalmente gli antichi in Sl-
mili opere lodarono molto la selce , e fra le selci quelle cho
aveano più buche o più felli ; non perchè sossero più dure, ma
perchè meno vi si sdrucciolava sopra. Uso-
loading ...