Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 185
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0211
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DELLE OPERE IN GENERE

185

Quelle son quelle cose che ci è paruto di dire degli edisìc;
pubblici in generale, sé già non vi si volete aggiugnere, che si
debbon scompartire le piazze , fìcchè alcune servano a potervi
vender le cose , che in tempo di pace vi saranno fiate portate ;
alcune perchè la gioventù vi si eserciti, ed alcune nella guerra
servano a riporvi legnami, {trami, ed altre sissatte cose che t'ab-
biano a servire a poter sopportare 1' attedio . Il tempio , i luo-
ghi sagri, il luogo da rendere giustizia, il luogo da recitarvisi
spettacoli, e simili, sono piuttosto luoghi comuni che proprj di
non molti -} cioè di sacerdoti, oppure di magifìrati &c. epperò trat-
teremo di essì a suo luogo .



***********

* * *

* *

* *

* *

* *

*

D d 2

DELL' AR*
loading ...