Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 216
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0242
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
tìg LIBRO Q_. U I N T O

ghi, secondo che ricercherà il bisogno delle cose da farsi , cioè
o di strignere il nemico , o di appettarlo .

Tireremo una folla tanto grande, che essa non si polla riem-
pire sé non con grande sforzo, e in molto tempo, o piuttosto
faremo due folle, lardando uno spazio nel mezzo fra F una ej
F altra. Crederono gli antichi, che in quelle cose ancora si do-
vesse avere riguardo alla religione, con usar il numero dispari ;
e usarono di far detta fossa larga quindici piedi , cioè bracciaj
sette e mezzo , e profonda nove, cioè braccia quattro e mezzo .
Facciali la fossa colle sponde scosceli a piombo ; sicchè essa sia
tanto larga nel fondo, quanto nella bocca ; ma dove il terreno
smottasse , si faccia un poco a scarpa , ristringendola alquanto
nel fondo . Nelle pianure e ne' luoghi bassi riempiansi detti fossi
d' acqua condottavi apporta , cavata dal fiume > dal lago o dal
mare. Se tu non potrai far quello , seminerai di punte di ferro
e di spini il fondo , e vi ficcherai in diverti luoghi pali e tronco-
ni mondi ed appuntati, acciocché nuocano a5 nemici.

Fatte ed asfettate le folse , facciali F argine tanto grotto, che
non possà esser disfatto da ogni minima macchina da guerra , e
tanto alto che non solo le falci non vi pollano arrivare a levar
via i soldati , ma neppure vi possano esser tratte frecce , o altro
con facilità per spaventarli . E' cosa molto opportuna , che quel
che si cava dalle fosse si ammonti su ., perchè serva per argine .
Nel far quello lavoro lodarono gli antichi grandemente le zollo
de' prati coli' erba sopra e sotto colle loro radiche . Altri me-
schiano ramoscelii di salci verdi , che fortisichino col loro ger-
mogliare , e collo stendere i loro rami il fatto argine. Negli or-
li delle fosse per di dentro e a pie dell' argine si mettono spine >
punte diritte, punte a uncini, e limili cose , acciò non vi pos-
sano salire i nemici si presto . La parte dell' argine di sopra siu
cinta da pali fortissimi , fermati con altri attraverso a guisa di
cornicione con graticci , e terra messavi dentro, e pigiatavi ; vi

si fac-
loading ...