Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 218
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0244
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
si8 LIBRO Q_ U I N T O

a Ilare per tenere rin'chiuso , e moleilare il nemico , non dei
osservare con minor diligenza alcuna di siffatté cose ; essendo pur
troppo vero , che iti fatto di guerra chi assedia è ancora egli in
gran parte attediato. Perlocchè non fellamente si dee procurare il
modo d' ottenere quello che tu cerchi , ma guardarli ancora di
non essere oppressb , o dall' ardire ed indurirla de' nemici, o dal-
la trascnraggine de' tuoi. Per ottenere quel che tu cerchi, ti gio-
verà il combatterli e 1' attediarli ; e per non essere oppressb, ti
gioveranno medesimamente'due cose , il difenderti , e 1'essetti
ben sortisicato .

Tutto Io sforzo dell' assalto non è diretto ad altro, che ad
entrare in una terra, o in una fortificazione . Non parlo iti que-
llo luogo delle scale, su per le quali tu abbia a salire a dispetto .
de' nemici, non delle mine , non delle torri che vanno , non di
quelle macchine che tormentano le muraglie , non di qualsivo-
glia altra specie di macchine da offendere , che noi tisiamo, o
con fuoco , o con acqua , o con qualunque altr' apparecchio di
cose naturali ; non è, dico , il luogo questo da parlare di simili
cose , delle quali altrove più distintamente diremo . Ma facciaj
al nofiro proposito , che ci avvertono che incontro alle batterie
si deggiono mettere travi, piane , parapetti di legnami grassi ,
graticci, canapi, fascine , sacca piene di lana, d' alga e di fie-
no, e si deggiono pórre in modo che stieno penzoloni , e che_>
ondeggino ; ed incontro a' fuochi bagna quelle simili cose , e_>
massimamente con aceto o fango, e cuoprile di mattoni crudi,
ed acciocché i mattoni non si disfacciano per le acque dillendivi
sopra pelli, e perchè le pelli non iì forino o guastino dalle bat-
terie , aggiugnivi pannacci lani bagnati bene e pregni.

Gli argini intorno alle' mura ass'ediate , per più cagioni si
deggiono far loro vicini ; perciocché coli' essere più corti di cir-
cuito , con meno fatica de' soldati, e con meno materia , e me-
no spesa si siniranno, e siniti avranno bisogno di meno guardie .

Ma
loading ...