Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 232
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0258
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
ni LIBRO Q. U I N T O

gario pali, pertiche , aste, vergoni, fermenti e frasche saggina-
li per i buoi, canape , lini non conci e simili altre cose.

I Bestiami sono di due sorti; una serve a lavorare , come i
buoi e i cavalli; e l'altra serve a far frutto, come sono le troje, le
pecore , le capre ed ogni altra specie di armento . De' beftiami
da lavorare, diremo prima , poiché essi servono come per instru-
menti ; poi tratteremo di quelli che servono a far frutto , e che
spettano all'industria del fattore . Fa che le Italie-per le bestiej
vaccine e per i cavalli non sieno l'inverno fredde; fa le loro man-
giatoie gagliarde, acciò non gettino via quel che tu loro dai da man-
giare. Fa che i cavalli abbiano gli strami sopra da alto, accioc-
ché non ne possano avere senza fatica e senza (lare colla testa al-
ta ; perciocché cosi diverranno colle teste più asciutte e più agi-
li di schiena . Per lo contrario , darai ad essi 1- orzo e le altrej
biade , in modo che abbiano quali a cavarle da una fossa ; per-
ciocché cosi avranno meno occasione d'inghiottirlo tutto ad un_>
tratto, e non manderanno giù le granella intere, e oltre questo
diventeranno di muscoli e di petto più gagliardi e più rotarti.
Soprattutto bisogna guardarli, che il muro della mangiatoja ver-
so dove ha a stare rivolta la fronte del cavallo , non sia umido ;
perchè il cavallo ha il cranio sottile , che non può soffrire né
l'umido, né il sreddo . Guardati che per le finestre non v'en-
trino i raggi lunari ; poiché la luna fa diventare gli occhi bian-
chi, e induce gravissima tosse ,'ed alle pecore inferme i raggi
della luna sono come pelle . A' buoi poni le mangiatoie più bas-
se, iicchè possano stando a giacere comodamente ruminare . Se
j cavalli guarderanno il fuoco diverranno ombrosi. Il bue avendo
dirimpetto gli uomini si. rallegra . La mula che sta in luogo cal-
do o. oscuro impazza. Vi sono alcuni che pensano che la mulaj
sia assai coperta, sé avrà coperto il capo , benché s altre parti
sieno esposte al sereno ed al freddo . Lo spazzo sotto i buoi lastri-
calo di pietre, acciocché per lo sterco e per l'immondezza non

s'in-
loading ...