Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 234
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0260
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
234 LIBRO (QUINTO

e»1 ■ ' ■ S^sssssa

. Porrai la colombaja in luogo che vegga 1' acqua , ma non.;
troppo alta , acciocché i colombi sianchi dal volare, quali scher-
zando, si rallegrino sdrucciolandovi sopra quali ad ali chiuse. Vi
sono alcuni che dicono che le colombe presi i lemi dalla cam-
pagna , quanto più fatica e viaggio avranno a fare per portarli a'
lor figliuoli, tanto più li faranno grassi ; e quello perchè i Te-
mi portati nel gozzo per nudrire i figliuoli , collo (larvi assai,
divengono mezzo cotti ; per quello pongono le colombaje buo-,
ne in luoghi altissimi . Pensano ancora che giovi assai, che le_>
colombaje sieno lontane dalle acque , acciocché giuguendovi i
colombi non raffreddino le uova co1 pie molli. Se alla cantonata
della torre tu vi rinchiuderai un gheppio, diventerà tal colomba-
ia sicura dagli uccelli di rapina. Se tu nafconderai sull'entrata.»
un capo di lupo, asperso sopra di cimino , rinchiuso in un vaiò
' fello , che getti fuori puzzo , vi concorrreranno un' insinità di
colombi. Se tu farai lo spazzo della tua colombaja di creta, e
lo bagnerai e ribagnerai spesso coli' orina degli uomini, lascian-
do gli altri colombi le sedi loro antiche , ti si moltiplicheran-
no assaislìmo . Fuori delle sinestre fa che vi sieno cornici di pie-
tra o tavole di ulivo che sporgano fuori un cubito , su per le
quali, i colombi abbiano da fermarli nell' arrivare, e dalle quali
abbiano a pigliare il volo nel -partirli.

: Gli uccelletti minori rinchinsi , vedendo gli alberi , ed il
cielo li rattristano. I nidi e le stanzette'per gli uccelli bisognaj
farle in luoghi caldi ; ma a quelli , che piuttosto camminano
che volano, bisogna collocarli bassi , e vicini al terreno,- agli al-
tri bisogna porli in luoghi più alti . Tutti abbiano le spoude di
qua e di là per ritenere le uova e i sigliuolini che non cadano.
Per far i nidi è più comodo il loto che la calcina , e la calcina
più che il gesso . Tutte le sorti di pietra viva sono cattive , i
mattoni son più utili che il tufo, purché non sieno troppo cot-
ti . I legnami o di pioppo, o di abeto sono utilisiimi. Tutte le

flan-
loading ...