Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 248
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0274
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
?481 LIBRO Q_ U I N T O

a riporre le vesti per. i dì delle fede, e di gala degli uomini, ej
le armi da difenderli ed offendere, e quelle cose che spettano al
lavoro delle tele di lana, al banchettare, alla venuta de' foreitie-
ri, e quelle ancora che servono, e sono dedicate a' più rari usi,
e bisogni de'.tempi . In altri luoghi debbono esser quelle cose,
delle quali sé a' ha bisogno una volta il mese , in altri quelle di
cui sé n' ha bisogno una volta 1' anno ,' ed in altri quelle cose, di
cui sé 'ti' ha bisogno ogni giorno ; e sé non potranno esser tut-
te, in tante fìanze appartate , bisogna avvertire almeno , che_>
esse sieno in luoghi adattati, sicchè tu le polli vedere in un subi-r
to , e quelle maggiormente che si adoperano più di rado ; poiché
ciò che lì vede ogni giorno, teme meno le insidie de' ladri.

te fabbriche delle persone meno ricche , per quanto comT
portano le loro facoltà, debbono assomigliarsi nella delicatezza.,
alle case de' ricchi, con moderazione però , poiché elsi non vo-
gliono spendere per loro diletto più che non possono . La villu
di costoro adunque risgnarderà. a' buoi ed ai befliami poco meno
che alla moglie ; e vorrà la colombaia , la peschiera, e limili
cose , non tanto per delicatezza , quanto per cavarne frutto.
Adatterassi nientedimeno la villa alquanto meglio , acciocché la
madre di famiglia vi vada più volontieri, e si avvezzi a gover-
nare la casa con maggior diligenza, uè si dee avere però tanto
riguardo all' utilità, ed al cavarne profitto , quanto che a pro-
curare la sanità innanzi a tutte 1' altre cose . Quando tu avrai bU
sogno di mutar aria, dice Celso, che lo facci d'inverno ; per-
ciocché noi ci assuefàcciamo con minor pericolo a soffrire la gra-
vezza dell'aria nell' inverno, che nella fiate . Ma noi andiamo
di fiate in villa più che d' altri tempi ; epperò si dee avvertirò
che essa sia sanissima . Nelle case dentro alla città bisogna avervi
sotto la bottega più ornata che la. sala , secondo finalmente che
1' uomo si penserà che conferisca alle sue speranze ed a' suoi derì-
der) ; e in un trivio piglierà la cantonata , nel mercato piglerà

la
loading ...