Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 249
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0275
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DEGLI EDIFICI PARTICOLARI

*4J>

la fronte, nella via rrìaesti'a piglierà quella parte che è più vedu-
ta , né si avrà altro penderò maggiore, salvo che esfe sia talmen-
te esposta , che alletti i compratori . Nelle muraglie di dentro
non sarà sconveniente F usare mattoni crudi, graticci ,. legnami,
e creta battuta e rimenata con paglia. Ma le parti di fuori, per-
chè sempre non si hanno vicini i buoni e da bene , si debbono
murare con muraglia più salda, e che resista contro alle ingiurie
de'tempi e degli uomini ; ed i vicoli che fra 1'una casa e l'al-
tra rimarranno, o li lascierai tanto larghi, che si rasciughino in
un subito da' venti, ovvero tanto stretti , che amendue le gron-
daie si raccolgano in uno fletto canale , e per esso si mandi-
no fuori le piogge. Quelli tali vicoli, che ricevono 1' acque da
due parti, ed i canali ancora si faranno con gran pendio, accioc-
ché 1' acqua non vi si fermi, e non vi trabocchi, ma sé ne vada
per la più corta via che si può ;

Ultimamente tutto quello, che di quelle cose mi pare chej
sommariamente si debba riandare insieme con quelle cose, che noi
trattammo nel primo libro è questo . Quelle parti degli edisicj.
che si vogliono sicure dagli accidenti de' fuochi ; quelle che sono
più esposte a sentire le ingiurie de' tempi ; quelle che debbono
essere più chiuse ; quelle insine , che non debbono sentire rumo-
ri , bisogna che si facciano a volta. Le abitazioni terrene si debbono
parimenti fare in volta , ma quelle di sopra saranno più sané con
solari di legno. Quelle stanze che hanno di bisogno di buon lu-
me la mattina a buon'ora o la sera al tardi,, come sono i luoghi
da ricevere , da palleggiare , e la libreria massimamente, bisogna
che guardino verso il levante equinoziale . Quelle cose che hanno
paura delle figliuole, della muffa e della ruggine, come vesti ,
libri, armi, semi, e tutte le cose da mangiare 6 serrino verso
mezzodì e verso occidente . Se si averle bisogno di lumi , che
non variassero , come interviene a' pittori , agli scrittori , agli
Scultori e a limili, prendili verso settentrione . Finalmente volgi
..".■' M nr 2 tutte
loading ...