Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 283
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0309
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DEGLI ORNAMENTI 283

«*' ggjgSiSB...........«UHI—IBMUIMIMlillll.........— .11 ,1... Ili gj;

CAPO IX.

C&« /« cortecce di calcina, che fi danno alle mura, debbono eff'er
tre. Di che co fa fi debbano sare , ed a che effe abbiano a fer-
•sire . Degli intonachi, delle loro marie forti , e come si abbia
ai ordinare la calcina per farli ; e delle siatile dì baffo rilievo,
e delle pitture con che s'adornano le mura .

IN tutte le cortecce bisognano almeno tre sorti d'intonachi :
r officio del primo è di attaccarti strettisiìmo alle mura, per
poi reggere bene Copra di sé gli altri due intonachi ; 1' ossicio
dell' ultimo intonaco è di esprimere il pulimento , i colori ed I
lineamenti che rendono P opera graziosa ; F officio dell'intonaco
di mezzo, che oggidì si chiama arricciare , è di rimediare chej
né il primo, né l'ultimo intonaco non facciano difetto alcuno .
I difetti son quefli. Se i due ultimi saranno acerbi, e per modo
di dire mordaci delle mura , siccome si appartiene di esiere al
primo , scuopriranno colla crudezza loro nel raseiugarsi insinito
fedine ; e sé il primo sarà dolce , come si appartiene di essere
all' intonaco esteriore, non si attaccherà tanto che bassi alle mu-
ra , ma sé ne cadrà a pezzi . Quante più coperte lì daranno ,
tanto meglio si puliranno, e contro agli accidenti de' tempi sa-
ranno più durevoli. Ho veduto delle mura antiche, che ne aveano
F una sull' altra sino a nove. Le prime di quefie bisogna che sie-
no aspre e di arena di fosib , e di mattoni non troppo pedi, ma
grossi come ghiande, o come dita, ed in qualche lato come un
palmo. Per 1' arricciato è migliore l'arena del siume, che meno
lì fende. Questo arricciato ancora bisogna che sia ronchioso , per-
ciocché alle cose lisee non si attaccano sopra le cose che vi si
pongono . L'ultima di tutte sarà candidissima come marmo , cioè
che in vece di arena vi si adopererà pietra perla candidissima »
ed è abbastanza che quella sia grossa un mezzo dito, perciocché

facen-
loading ...