Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 295
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0321
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DEGLI ORNAMENTI

2J>5

C A P O

XIII.

Delle colonne , e de' loro ornamenti ; cofa fieno i piani, il centro
■ del fa/o , la centina, gli aggetti, i ritiramenti, il ventre ,
il tondino e il collarino .

IN tutta l'architettura il: -principale adornamento certo consife
nelle colonne ; perciocché le molte poste insieme adornano
le logge, le mura, e qualsivoglia sorte di vani, ed una sola an-
cora ha del buono , potendo essa adornare un' incrociatura di
flrade, un teatro , una piazza, e servire a sérbar trosei o altre me-
morie di cose grandi con grazia e dignità . E3 cosa difficile aj
dirli quanto spendessero gli antichi in quèsti ornamenti eccellen-
tisiimi ; perciocché non bafiando loro che esse fossero di marmo
pario, mimidico , alabastrino e limili, alcuni vollero che Sculto-
ri- eccellentissirai vi facessero dentro statue ed immagini , siccome
dicono che nel tempio di Diana Efesiave n' erano più di cento
venti ; altri usarono i capitelli e le basi di bronzo dorato , sicco-
me si vede in Roma nel portico doppio fatto nel consolato di
quell'Ottavio che trionfò di Perseo ; altri fecero le colonne tut-
te intere di bronzo , ed altri persino le rivestirono di argento.
-Ma lasciamo stare quelle cose. Egli è di necelfità che le colon-
ne sieno.Iisce e ben,.tonde . Io trovo che un certo Teodoro e_>
Tolo architetti in Lenno aveano fatto certi tornj nelle loro botte-
ghe , ed aveanvi di maniera contrapesate dentro le colonne, che
esse si attendavano girate intorno da un fanciullettó soto ; Greca
istoria. ibio il r.mirtt: tnul .

Quefìo faccia al nostrq propòstto, che noi nelle colónne con-
sideriamo due linee: lunghe giù-per il- fuso , l'ima; delle quali si
può chiamare il centro del stefo, e l'altra la centina . Le lineò
più corte che noi consideriamo nelle colonne sono i vari diame?
tri di'que' cerch;, che in varj luoghi.cingono essa colonna, e di

S s "siffat-

TAV.VII.
FIO»I.
loading ...