Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 325
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0351
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DEGLI ORNAMENTI.. DE' TEMEJ jjj

viene . Credo certo che fàcessero quello perchè si accorgessèro
.che le cose quadrangolari non stavano bene colle tonde . Ho vi-
llo alcuni, che ne'coperch; de'capitelli aveano dirizzate le linee
.'al centro del mezzo del tempio ; il che chi Io facessTe anche nel-
le basì, forsè non sarebbe da riprendere, quantunque non sia sta.-
to dagli antichi prattrcato .

Ma mi piace di intramettere in quello luogo alcune coso
intorno la grazia degli ornamenti . Le membra degli ornamenti
-son quelle ; la fafcia , il denteila , il bottaccio ovvero l'uovolo,
il bottaccino ovvero bastoncino, il canaletto ovvero gufilo , la go-
letta ovvero 1' intavolato . Qiialsivoglia di siffatti membri è tale ,
che si rilieva e sporge insuori , ma con vario disegno . Imper-
ciocché il disegno della fafcia S alsomiglia alla lettera L ; ed è la
fascia il medesimo che V intaccatura ovvero il pianuzzo , ma al-*
quanto più larga. II dentello ha molto più aggetto che la fascia.
Il bottaccio ovvero uovolo fletti io già in dubbio sé Io doverli
chiamare ellera , perciocché si accolta distesa, e il disegno del
suo aggetto è come un C merlo sotto la lettera L a quello mo-
do \ ; il bottaccino ovvero baftoncino è alquanto minore , Mi
quando questa lettera C si mette a rovescio sotto la lettera L a_»
quello modo LD erta fa il canaletto ovvero gufilo . Che sé sotto al-
la medesima lettera L si mette un S in quello modo Ls t si chia-
merà la goletta ovvero l'intavolato; perciocché elso si alsomiglia
al gorgozzule dell'uomo , Ma sé essa vi si mette a giacere, ed a
rovescio, dalla somiglianza del suo piegarli si chiamerà onda ov-
vero gola .

Quelli membri inoltre o saranno schietti , o veramente vi
s'intaglierà dentro qualche adornamento . Nella fascia intagliano
nicch;, uccelli e caratteri di lettere ; nel grado fanno i dentelli,
che si fan larghi per la metà della loro altezza , e dittanti l'uno
dall' altro due delle tre parti della larghezza . Neil' uovolo al-
cuna volta fanno gli uovoli , ed alcuna volta lo vedono di fo-
glie ;
loading ...