Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 334
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0360
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
334 LIBRO SETTIMO

quattro e un terzo , ed alla falcia di sotto lasciarono 1' altre tre
intere. La cimasa di quest' architrave avea nella metà di sopra
del suo spazio un canaletto , ovvero guscio con un' intaccatura, e
nell'altra metà di sotto una fune, o sìa battone. Alla fascia del mez-
zo sotto detto battone fu asfegnato per cimasa un bastoncino dell'otta-
va parte di tutta la falcia, e all'ultima fascia fu assegnato per cimasa
una goletta per il terzo della su a larghezza. Sopra l'architrave pose-
ro i correnti, ma le tette di essi non apparivano fuori, come in_.
quelle de'Dorici , perciocché le segavano al piombo del sodo
dell'architrave, e fecero un lavoro coperto dì una tavola conti-
nuata che io chiamo fregio , la larghezza del quale è tanta quan-
to è alto l'architrave che ha sotto. Tisarono d'intagliare in que-
ilo luogo o vati ed altre cose appartenenti a' sagrisic; , o tette
di toro scompartite di vano in vano, dalle corna de' quali pen-
devano serti di pomi e di frutta. Sopra questo sregio posero per
cimasa una gola non mai più alta che per le quattro parti , né
più basfo che per,le tre . Sopra quella posarono per pavimento il
dentello alto per quattro parti, il quale da alcuni fu intagliato,
e da alcuni fu lasciato tutto sodo . Sopra il dentello posero V uo-
volo , o sia un sedile attraverso, dal quale poi escano fuori i
mensoloni, alto per tre parti , e v' intagliarono dentro gli uo-
voli, e sopra questo posero i mensoloni, che coperti da distese
tavole sporgessero infuori. V altezza di quella tavola , che dirit-
ta serve in vece di gocciolatojo è alta quattro parti , e quella
che cuopre i mensoloni è larga sei parti e mezza ". Sopra questo
gocciolatojo fatto di mensoloni, posero embrici alti per due par-
ti , e v'intagliarono o un battone , o una goletta, e in ultimo
luogo poi vi era un' onda per tre parti , o sé pure ti piace di
quattro. In quell'onda e gli Jonici, e i Dorici intagliavano ca-
pi di leoni, che come docce mandavano fuori le raccolte acque.
Ma li guardavano , che siffatta acqua non poteffe bagnare chi en-
trava nel tempio , o che ella potesse entrare a bagnare dentro il

tem-
loading ...