Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 380
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0406
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
jSo. LIBRO OTTAVO

éc ' i ■^■~— """.......*■■—^——ss -»

come per tutto sé ne veggono assai, ed alcune altre furono tanto
grandi', che non furono buone né atte a' bisogni civili, ma furo-
—— no solamente trovate per mantenere ne' poileri la memoria del-
TAv. le cose passate ; e di querce abbiamo a trattare . I membri loro
XXI. son quelli. In vece di pianta e di basamento che si sollevi daj
no. i. terra ( v; (ì mettono gradini che si sollevino dal piano del terre-
no , e sopra quelli si mette un zoccolo quadro , e sopra quello
un altro zoccolo non minore che il primo . In terzo luogo laj
''™'"i base della colonna , poi la colonna , e sopra il capitello, ed in
tav, ultimo luogo la fiatila polla sopra un zoccolo . Vi sono alcuni,
XXI. cne sra ;i primo e il secondo zoccolo sotto la base mettono unaj
rie. 2. jpec;e di dado in vece di un rilievo , acciocché 1'opera riesca
più alta e maellosa . I disegni di tutte quelle parti si caveranno
dal diametro da basso della colonna , come nel fare de'temp; ti
dicemmo ; ma quella siffatta base, dove A avrà a fare un' opera
grandissima , ha da avere un toro solo , e non due come le
altre colonne . Dividali adunque la grossezza della base in cin-
que parti , due delle quali ne adeguerai al toro , e tre al
dado. La larghezza del dado per tutte.le parti sarà per un dia-
metro intero e un quarto. Ma i piediilalli, sopra i quali pose-
ranno le bali, saranno fatti con quelli membri . Nel più alto luo-
go di elsi piediilalli vi sarà una cimasa coi suoi aggetti, come
convieni! a tutti i membri di qualsivoglia sorte di ornamenti, e
da basso vi sarà un zoccolo o un dado . Io chiamo così per laj
somiglianza sua , qualunque ornamento che sporga infuori , o
sieno scaglioni, o sia fatto a guisa di onda o di gola, il quale
certamente sia come propria base di alcuna parte.

Ma di quelli piediilalli abbiamo a dire alcune cose , le qua-
li lasciammo. nel parlato libro, come riserbate a bella polla per
insegnarle in quello luogo . Dilli che alcuna volta si era usato di
murare a dilungo muricciuoli sotto alle colonne . Ma avendo vo-
luto dipoi gli andari più liberi e spediti , levati via quei muric-
ciuoli
loading ...