Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 472
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0498
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
473 LIBRO NONO

non si potesse negare che egli abbia avuto principalmente in villa
T utilità . Loderò le nuove invenzioni , alle quali saranno accop-
piati i lodatissimi penlìeri degli antichi ; e tanto più sé a quéstt
non mancheranno nuovi ritrovati d'ingegno.

.In quello modo adunque ecciterà le forze dell'ingegno suo,
coli' uso e cols esercizio delle cose , che giovino ad acquistaro
quella scienza o arte con molta lode, e penserà che I' officio suo
sia di non aver solamente quella scienza , senza la quale si tro-
verebbe non esser quello, quale ei fa professione di essere, ma si
munirà della cognizione e dell' adornamento di tutte le buone ar-
ti , per quanto farà al suo proposìto, e vi diverrà pronto e spe-
dito, sino a tanto che sui suo mestiere non polla desiderare mag-
giori ajuti di dottrina, e si delibererà di non avere mai a toglierli
dallo sludio , né dall' industria, sino a tanto che cosfbsca esser li-
mile a coloro , alle lodi de' quali non si può aggiugner più nulla.
Non penserà di aver mai soddisfatto a sé stessb, sé vi sarà cosa_>
alcuna iti: alcun luogo, che in qualche maniera gli possa giovare,
e da poterla ottenere con arte o con ingegno, sé egli non l'avrà
compresa, e non sé ne sarà totalmente insignorito, e non si sarà
con tutto il suo potere sforzato, che in lui stessb si ritrovi il cu-
mulo e la somma ultima della gloria , di aver condotto al più
pregiato sine qualsivoglia genere, specie o forma di cose.

Ma quelle cose che giovano, e quelle arti che sono ad un
architetto necessarie , sono la pittura e le matematiche . Nellej
altre non m'importa molto che sia dotto, o nò ; poiché io non
dò orecchio a chi dice, che ad un architetto spetta di essere dot-
tore di legge, acciocché sappia rendere ragione del rimuoverò
le acque > del porre i confini, e del non incorrere in lite e con-
troversie, come nellì edisicare bene spessb interviene. Non mi cu-
ro neppure, che egli sia perfettissimo astrologo, per dover sape-
re solamente che le librerìe si fanno verso borea, e che le stufo
Hanno bene verso occidente. Non dirò neppure che sia di neces-

sità
loading ...