Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 479
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0505
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE' RIMED] DEGLI EDIFICI

«e-

la palude Tritonide disparve in un islante , e per Io contrario
presso gli Argivi essere in un Cubito apparsa la palude Stinfalida,
preslb a Teramene esser nata in un subito un' isola con acque cal-
de , e fra Tirella e Tera nel nìare una fiamma , che durò quat-
tro di interi ad abbruciare e ad ardere il mare tutto , con esser-
vi poi rimarla un'isola di dodici stad/, nella quale i Rodiani edi-
ficarono il tempio a Nettuno difenso're . In alcuni altri luoghi
Tappiamo èssersi moltiplicati tanto i topi, che dipoi ne succesfo
la pelle . Dagli Spagnuoli surono mandati ambasciatori al senato,
i quali chiedessero soccorso contro le ingiurie de'conigli &c. Mol-
te altre cose limili a quelle noi raccogliemmo in quell' opuscolo,
che s'intitola Teogewo .

Ma non tutti i difetti che procedono d' altronde sono però
inemendabili , siccome per lo contrario i difètti che nascono dall'
architetto non son sempre tali da poterli emendare, poiché le co-
se guade totalmente, e depravate per Ogni conto , non si posso- ■
no emendare in veruna guisa • Quelle ancora, che (latino di ma-
niera , che non si possono migliorare sé non si metton sossopraj
tutte le linee, certo non si dee dire che si rimediano ; ma piut-
toslo si dee dire che si rovinano per averne delle altre . Ma io
non bado a quello.; ed andrò dietro a quelle solamente che col-
la mano si possono migliorare e fare più comode . Parlerò prima
delle pubbliche , fra le quali la maggiore e la più importante è
la città, o per meglio dire la regione della città . La regiono
nella quale il mal diligente architetto avrà polla la sua città , avrà
forsè quelli difetti da essere emendati . O essa sarà mal sicuraj
contro le subite scorrerìe de'nemici, o sarà sotto un'aria cruda
e poco sana, sicchè quelle cose di che si avrà bisogno non vi si pro-
durranno abbastanza . Tratteremo.adunque di quelli. A partirli di
Lidia per andare in Cilicia vi è un cammino molto slretto fatto
dalla natura sra i monti, di modo che tu diresli che essa abbiaj
voluto fare una pòrta alla provincia . Nelle fauci del giogo., dai

S s s Greci
loading ...