Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 503
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0529
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE' RIME D;J. DEGLI E D I F I C

?°3

in sumo, per Io che le acque ne diventavano più cotte, ed è rha-
nifesto che.questo stessb spirito si disgrega e si disunisce dall'ardo-
re del sole.

Servio, cols autorità di quei che sanno , dicea che i pozzi
e .1 fonti delle acque sotto i tetti non mandano fuori vapori , ej
qtiesso avviene perchè quell'alito sottile uscito del pozzo non può
fendere , né penetrare , né rimuovere queir aria condensata o
grossa che si è adunata fra il muro ed il tetto. Ma esposto al cie-
lo scoperto e libero , penetra più facilmente , e quasi vapore si
risolve e si purga . Quindi avviene che lodano il pozzo, che stà
allo scoperto ,, molto più che quello eh'è al coperto. Nelle altre
cpse si desiderano quasi tutte quelle cose ne'pozzi che si ricerca-
no nelle fontane ; perciocché il pozzo e la fontana sono quasi
congiunti di affinità insieme , né sono in cosa alcuna differenti,
salvo che nel moto dell' acqua , ancorché si trovino molti pozzi
ne'quali vi corre e si muove grassa vena; ed affermano che quel-
le acque , che durano assai , bisogna che abbiano moto. Ogni
sorra di acqua che non si muova, sià ove si voglia , è malsalla .
Che sé si attignerà da un pozzo continuamente di molta acqua,
sarà certamente quello pozzo diventato come una bassa fontana; e
per lo contrario sé essa fontana non traboccherà, ma darà fermai
e quieta , sarà quella certo un pozzo poco profoudo , piuttosto
che una fontana. Vi sono alcuni che pensanó che non iì trovino
acque che sieno continue e perenni, le quali non si muovano di
moto limile quasi al corso di un fiume e di un torrente ; il cho
certamente io pure credo .

Presso de'giureconsulti.si fa questa differenza fra il lago e io
stagno , che il Iago ha le acque continue, e lo stagno le ha per
un certo tempo , e solamente radunate nell' inverno . Il lago è di
tre sorti. Uno che stà fermo , per dir così, e che contento del-
le acque sue stà sempre a un modo, né sbocca mai in alcun luo-
go ; r altro che come padre di un siume sbocca in alcun luogo;
X x x e l'ul-
loading ...