Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 522
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0548
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
;jj LIBRO DECIMO

qual sorta di lavoro tu 1' abbi a fare e a sermare . Queir argino
che si farà con linea diritta, secondo il corso del fiume, non sa-
rà certo disfatto dall' onde . Ma quello che sarà fatto attraverso
del fiume, sé sarà debole, sarà dal fiume gettato a terra,. o sej
sarà basso , il siume vi passerà sopra. Quell'argine che in tali cali
non sarà gettato a terra, diverrà sempre più largo di fondo ; per-
chè il fiume vi lascerà quelle cose che vi avrà portate, e ammon-
tandovele quali per salirvi , si alzerà di letto , e lattiate quivi
quelle cose che non potrà portare o spignere più avanti, si vol-
terà altrove . Se cols impeto e colla forza sua disfarà l'argine,
allora opererà nel modo che io ti dilli , cioè riempirà i luoghi
vuoti, muoverà in diverse parti il letto , e porterà seco tutto
quelle cose, che sé gli attraverseranno ; ma le cose gravi, e quel-
le che malvolontieri si muovono, andandoli pian piano rallentando
la suria del suo corso, andrà qua e là deponendo. Quindi è che le
piene nelle bocche dove rompono verso i campi, vi Iasciano l'a-
rena più grossa e più alta , trovandoli dipoi più lontano il sedi-,
mento del terreno più leggiero e più fangoso. Ma sé la piena su-
pererà 1' argine, e passerà sopra, allora Vacillerà il terreno com-
mosso dall' urto delle rovinose onde, e le cose smosse dal corso
dell'acque venendo portate via, e formatali sotto una fossa,. scak
zato 1' argine finalmente rovinerà . .-

Che sé la corrente si incontrerà in un argine che non siaj
pollo né lungo, né attraverso il suo corso, ma per fianco , mo-
leflerà e nuocerà secondo l'obbliquità dell' argine e la larghezza^
del fiume , ,1'una e 1' altra ripa, cioè tanto quella dalla quale esfe
è ricevuta , che quella nella quale si ripercuote . E diffatti un' in-'
ssesfione partecipando molto della natura di un attraversamento.,;
iin argine piegato verso la corrente patirà quelle medesime offe-
se, le quali sono molesie agli argini attraversati, e sarà ancor elso.
con forza correlo dalle acque, le quali certamente saranno tanto-
più attive e tanto più moiette , quanto più vi saranno in quel Ino-:
loading ...