Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 541
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0567
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE' RIMED) DEGLI EDIFICJ 541

a. *—-**** ~~-m~—gg»»^—^^^—» 0

di goderne ancor noi . Ecco tutto ciò che presso di alcuni au-
tori io trovo scritto . Gli Assìrj con un polmone abbronzito e->
colla cipolla squilla pendente dal cardine dell' uscio , pensavano
che si scacciassero tutti gli animali velenosi . Dice Aristotile che
tu caccerai fuor di casa tutti gli animali rettili coli' odore del-
la ruta ; e che sé rinchiuderai in una pentola della carne , vi
vedrai entrare una gran moltitudine di vespe ; e che col zolfo e
col regano salvatico , messo ne'buchi delle formiche, le ester-
minerai. Sabino Tiro scrisse a Mecenate che esse si levavano via,
sé con loto di mare o con cenere si rituravano i loro buchi :
Plinio dice che. si mandavano via coli' erba girasole, e che que-
llo è rimedio efHcaciiTimo . Altri pensano che l'acqua colla qua-
le si sieno lavati i mattoni sia loro molto nemica , essendo messa
ne' loro buchi.

Gli antichi assermano che fra alcune cose e fra alcuni ani-
mali vi sono innate e crudeli inimicizie date loro dalla natura ,
talmentecchè sono perniciosi 1' uno all' altro, e si danno morte .
Quindi avviene che la donnola per il puzzo di una gatta abbru-
ciata , ed i serpenti per 1' odore del leopardo si fuggono ; e di-
cono che sé tu appiccherai una cimice al capo di una mignatta,
quando per avventura ella sarà troppo fortemente attaccata a qual-
che membro di un corpo umano , essa subito !i spiccherà e ca-
drà priva di fòrze , e per lo contrario per il fumo di una mignat-
ta abbruciata , si scacciano e si cavau fuori le cimici da qualsivo-
glia intimo nascondiglio. Dice Solino,-che chi spargerà la polvere
presa dall'isola di Adiamo nell'Inghilterra, subito si fuggiranno
tutti i -serpenti ■ Il medesimo dicono gli ssiorici, che fa la terra
che si piglia -in molti altri luoghi, e massìme neh" isola Eubussa.
Quella che si piglia dall' isola Galeona de' Garamanti ammazza
gli scorpioni ed i serpenti. Dice Strabone, che in Libia per pau-
ra degli scorpioni, quando gli uomini vanno a dormire, sono so-
liti di flrosinarii i piedi e i letti coli' aglio ,

In
loading ...