Alberti, Leon Battista  ; Bartoli, Cosimo [Übers.]
I Dieci Libri Di Architettura — Rom, 1784

Seite: 545
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/alberti1784/0571
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
DE' RIMEDJ' DEGLI EDIFICJ 5 4j

uh ariete sordo contro le mura, de è cosa da crederti quante io
abbia vedute pietre grandissìme smosse e cavate da'luoghi loro,
dalla forza, e quasi dal cuneo di una piccola radica nata sra lo
congiunture , la quale sé alcun da principio 1' avesse svelta , il la-
voro si saria mantenuto eterno ed immune da tal pefie. Io lodo
grandemente gli antichi che pagavano gente che avesse cura degli
edisicj pubblici e li difendesse . Agrippa per tal conto ne lasció
pagati duecento cinquanta; Cesare 4S0, e lasciarono agli edisicj
cinquanta piedi attorno che flassero liberi per i condotti delle ac-
que , acciocché i sianchi e le volte degli edisicj non fossero dan-
neggiati dalle radici degli alberi che potessero allignarvi. Quello
medesimo pare che facess'ero ancora i privati in quegli edificj che
volevano che fòssero eterni ; perciocché nelle muraglie de' loro se-
polcri scrivevano quante braccia di terreno lasciassero consagrate
alla religione , altri quindici, altri venti &c.

Ma per non ripeter sìffatte cose , dirò solo che pensano che
gli alberi cresciuti si spengano e iì levino via del tutto, sé in quei
giorni che il sole entra nella canicola si taglino a un mezzo brac-
cio , e fattovi un fòro vi si metta nella midolla olio petrolio me-
schiato con polvere di zolfo, 0 veramente sé colla cuocitura dei
sarmenti delle fave abbronziti, s'innarsieranno copiosamente . Di-
ce Columella che tu estirperai una selva col fiore del lupino o
col sugo della cicuta, macerato per un giorno e asperso nelle ra-
dici . Narra Solino che un albero tocco dal mestruo delle donno
perde le frondi, ed altri dicono che èsse si seccano . Dice Plinio
che gli alberi si seccano tocchi dalla radice della pastinaca ma-
rina . Torno ora alle cose di sopra ■ Se il muro sarà più sonilo
che il bisogno , allora o noi applicheremo al vecchio un altro mu-
ro , talché tutti due diventino un muro solo , o veramente per
schivare la spesa, vi applicheremo solamente ossami, cioè 0 pi-
lastri, 0 colonne a guisa di travi. Si applicherà un muro all' altro
in quello modo. Nel muro vecchio si metteranno in più luoghi
C e e e 2 alcu-
loading ...