Michelessi, Domenico; Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 1) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-1]

Seite: LXXX
DOI Seite: 10.11588/diglit.28020#0122
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd1/0122
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
L XXX

ma, che avete per me. Appresso zo ho îl pîa~
cere di ammirare come voi sapete trattare dis~
serenti soggetti. JDopo aver adattato Newtozi al~
la capacità degli oziosi e degl' ignoranti, voi
volate a Citera, e là il Sesso fa istanza in fa~
vore della sua nazione per il premio della hel~
lezza, e le tre nazioni pih ceLehs'i vi tengono
il Congresso per far valere i doni, che le Gra~
zie hanno sparsi sopra ciascheduna di lcro . Im~
mantinente voi lasciate le frecce dell' Amore per
dar campo alle rifessioni, che il lihro del Ma-
chiavello vi dà occasione di fare . Voi abbel-
lite il soggetto , che trattate, con tutto c/uello ,
che V erudizione ha di piu suhlime in questa
materia. La tattica militare nulla ofsre d'ag~
gradevole per se stessa . E un campo arido , che
voi coltivate , e l' arte di uccidere è quella „
che voi presentate sotto tutte le forme, e che
rendete importante, cjuanto Polihio . Se voi con~
giungeste la pratica alla teorica , che avete
acquistata , trovereste forse , che i sistemi me~
glio ordinati sono soggetti a raolte correzioni,
allorchè V esperienza c' istruisce . I cannoni ,
de’ quali molti gran generali hamio preteso di
non far conto , hanno nondimeno rovesciati pih
ordini di battaglia , la disposizione de’ quali
sarehhe parsa niaravigliosa sulla carta. Pre-
sentemente le armate portano seco loro tre e
quattrocento pezzi di cannone d' ogni sorta dî
calibro . Si tira a sacchetto fino alla clîstanzct

di
loading ...