Michelessi, Domenico; Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 1) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-1]

Seite: CVIII
DOI Seite: 10.11588/diglit.28020#0150
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd1/0150
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
C V1 î I

se dell’ italiana letteratura . Nondimeno non tra-
lasceremo di ricordare l’onore che gli fecero in
molte lettere fra gli altri Cardinali italiani que’
riputati ministri , e maestri sommi della ragio-
ne politica , Valenti Archinto Orsini Brancifor-
te, e quegl’ illustri letterati, Orsi Quirini e Pas-
sionei. E fra i Prelati nomineremo M. Àrchin-
to , giovine cortese di chiai'o e profondo inge-
gno , nato alla speranza di Roma ; e M. Giaco-
melli, matematico e grecista famoso, e sci'itto-
re eloquente della più tex'sa latinità , del quale
si conserva fra le carte del conte Algarotti un
libretto di note greche, che voleva aggiungere in
una nuova edizione al suo commento dell’Elettra
di Sofocle , e moltissime lettei'e con varj passi
greci , e colle notizie de’ suoi studj intorno al
Teeteto di Platone , e ad un commento , che me-
ditava di fare sopra quel dialogo, e che sarebbe
stato utile a mettere nel suo vei'O lume l’antica
dottrina esposta in esso dialogo dal divino hloso'
fo , la quale dei'ivata fin da Omero , e sostenuta
da Eraclito da Empedocle e da Epicarmo è sta-
ta poi adornata a giorni nostri con nuovi argo-
menti metafisici e prove fisiche ed esempj nèl li-
bro intitolato 1 ’Esprit. Fra gli altri italiani ricor-
dei'emo il marchese Tanucci, splendore della giu-
risprudenza della politica e dêlle lettei’e, oltre il
marchese Gi'imaldi il marchese Poleni Antonio
Conti il p. Paceiaudi il conte Gozzi e il p. Bet-
tinelli sopi'a mentovati , ed o'Itre i letterati Bo-

lognesi,
loading ...