Michelessi, Domenico; Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 1) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-1]

Seite: 109
DOI Seite: 10.11588/diglit.28020#0295
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd1/0295
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
, iò9

'ùl tro'ùerete, ne tarderà iriolto, avóndo egli
dehberato d' intrapiendere lunghi viaggi , e
però facile si è, che passi ovè voi siete, nc
il farà senza cercarvi, e procurarsi il piace
ró d’ inchinarvi, e riverire . Io So , che già
lo desidera, taie si è la fama del valor vo-
stro , e la stima, ch' egli ne ha . La nobil-
tà dcll'aritica vostra famiglia a tutto il mon-
do è nota , ma non lo è meno appresso gli
ziornùii letterati la vostra dottrina, e quan-
to nelle umane lettere valete . Egli conosce-
rà in voi uno de'pià cortesi e clotti Cava-
lieri, che s3 abbia la nostra Italia, e voi in
lui un giovine costumato, onesto e gentiìe ;
schietto poi e sinceì'o , e in questo alla li-
bera sua Patria, ch'è Vinegia, risponde ; li-
berale ancora ^ e in ciò si mostra degno dei
larghi czveri, che dalla fortuna gli son per-
vetiuti. Io tion credo in somma dipoterviin-
trodurre davanti persona più grata , e meri-
teVole dell' atnor vostro, nè di poter lui indi-
rizzare a Cavaliere , di cui s' abbia avere
maggiore estimazione , e rispetto . Potrete sc-

H 3

co
loading ...