Michelessi, Domenico; Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 1) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-1]

Seite: 183
DOI Seite: 10.11588/diglit.28020#0369
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd1/0369
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Dunque non fia,

Che cessi mai
Quel largo fiume,

Che fuor per gli occhi
Versi ad ogni ora-i5-
Cessa talora
II turbinoso
Àustro d’Ippotade-
Audace figlio,

Che a piacer suo
Infin dal fondo
Sbonvolge e mesce
si)e l’Egeo tutti

I yasti flutti:

Nè sempre turgido
D’acque arenose
Giù pel scosceso
Fianco de l’alpe
Scorre fremente

II reo torrente.

Mort’ è , gli è vero ,
Cui non fie mai,

Che simil vegga
Questo o queH’altro
O l’altro secolo ;

 cui la semplice
loading ...