Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 3) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-3]

Seite: 32
DOI Seite: 10.11588/diglit.28022#0040
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd3/0040
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
3a S A G G I o

rono gravissimi autori (1) ; ma verisimii-
mente parlando rappresentano altrettanti
pezzuoli di tavola posti Γ uno sotto Γ altro
al basso della colonna, i quali dal vivo di
essa si vanno via via slargando , e termi-
nano nel plizrto clre posa in terra. I ca-
pitelli parimente rappresentano altrettanti
pezzuoli di tavola posti Γ uno sopra Γ altro
alla cima della coionna , i quali dal vivo
di essa si vanno gradatamente slargando ,
e ternrinano nell’ abaco , su cui posa Γ ar-
clritrave : e a quel nrodo che le base fan-
no un piede alla colonna, onde possa pian-
tar meglio in terra ; i capitelli vi fanno
come una testa , onde meglio possa rice-
vere e reggere il carico , che le vien so-
vrapposto . Nell’architettura cinese trovan-
si colonne senza capitello , come se ne tro-
vano senza base nella greca. Talchè riu-

nendo

(1) Vedi Leonbatista Alberti lib. I. cap. 10.
Fifandro nelle note al cap. i. del lib. IV. di
Vitruvio ; Daniel Barbaro nelle note al cap. 3.
del lib. III. del medesinro autore ; Andrea Pal-
ladio lib. I. cap. 20. ; e Vincenzo Scamozzi
lib. VI. cap. 2. part. 2.
loading ...