Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 3) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-3]

Seite: 4
DOI Seite: 10.11588/diglit.28022#0049
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd3/0049
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
SOPRA L5 AkCHITEÏTURA î /f

che rimanevano tra le travi confitte in ter-
ra , aprenclovi però , per le comodità e bsi
sogni loro, clelle porte e delle finestre .
E cjsui ha sua ragione quell’ architettura chia-
mata da alcuni cli basso rilievo, in cui le
colonne escono clel muro solamente per la
metà , o i clue terzi clel cliametro, e co-
me altrettante spranghe legano insieme,
ed asforzan la fabbrica ; ma, dove abbiano
lor ragione le colonne nicchiate , non sa-
prei dirlo, che sono tanto in voga nella
scuola fiorentina, e di cui ci è forse un
solo esempio nell’ antico (1).

E se in luogo cli tavolati chiusero quei
yani con pezzi di trave posti orizzontalmen-
te gli uni sopra gli altri, in maniera che
al mezzo di quei di sopra corrisponclesse
la commettitura delle teste cli quei di sot~
to ; potrà di leggieri ciascuno ravvisare là
entro una immagine e un tipo clelle bozze
alla rustica, con che a formare si vengo-
no , e insierne ad ornare , i muri degli
edifizj .

An-

(1) Yedi nel libro degli antichi sepolcri rac-
colti cla Pietro Santi Bartoli Monumentum Q-
Veranii in via Appia .
loading ...