Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 3) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-3]

Seite: 163
DOI Seite: 10.11588/diglit.28022#0171
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd3/0171
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
SOPRA LA PlTTURA . l63

me pure troppo si disdice rl yedere nella
medesima galleria i Tritoni e le Nereidi
nuotare allo sbarco della Regina tra le ga-
lere della Religione di santo Stefano . Ta-
li cose ofsendono non meno , che il Pro-
teo del Sanazzaro divenuto profeta del mi-
stero dell’ incarnazione , o quelli re india-
ni di Gamoens , che s’ intrattengono a ra~
gionare co’ Portughesi degli errori ,di U-
lisse .

Le piu belle prove nelP allegoria pitto-
resca le diede senza dubbio Niccolò Pus-
sino , il quale con discrezione di giudizio
seppe valersi secondo ii bisogno di quanto
forniva di piii acconcio all’ intendimento
suo la scienza delle cose antiche. Mala

prova

to the allegories -

the Queen-?nother , in council, with two car-
dinals and Mercury etc.

Polymetis Dialogue the Eighteenth .
Vedi ancora Anecdotes of Painting in En-
gland-hy Horace Walpole Vol. II. p. yg.
dove egli dice : One may call some of his
pictures a tolleration of all religions,

L 2
loading ...