Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 3) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-3]

Seite: 201
DOI Seite: 10.11588/diglit.28022#0209
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd3/0209
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
SOPRA LA PlTTURA . £10 Ì

lumi altrui in cose di guerra di stato o
d’ ingegno ? E tanto meno dovrà ciò cre-
dersi in mdarte , che di tante parti è com*
posta, come è la pittura ; e ciascuna di
esse di tale difsìcoltà, che il primeggiare
in una sola basta a rendere illustre un ar-
tefice .

Fontenelle era solito dire, che quanto
era nemico giurato de’ manoscritti, altret-
tanto era parziale delle stampe (1) ; volen-
do inferire , che a colui, che teco confe-
risce le cose sue prima che siano di pub-
blica ragione , non bisogna essere avaro di
consigli e del vero : laddove colui, che ti
viene innanzi col libro bello e stampato ,
ben mostra non correzioni volere cla te,
ma lodi ed incenso . Non altrimenti è da
dire del pittore , che, per avere il tuo pa-
rere, ti mostra il quadro dopo ch’ egli è
vernicato . II pittore , se è savio , consul-
terà Γ amico suo sopra lo schizzo , che ne
avrà fatto prima di por mano in sulla te-

la,

(l) Memoires pour servir à I’histoire de la
vie et des oeuvres de Monsieur de Fontenel-
le, Amsterdam 1769. p. 86.
loading ...