Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 3) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-3]

Seite: 286
DOI Seite: 10.11588/diglit.28022#0294
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd3/0294
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
j&86 Saggio sopra l' Accademia
àrchitetto a niuno altro secondo, capo del-
ïa scuola yeronese conservatrice più di ogni
altra a’ di nostri della buona maniera del
fabbricare.

In queste, e in altre simili fabbriche do-
yrebbon porre singolarmente studio i giova-
ni architetti. Sono esse accomodate in osni

O

parte ai bisogni e agli usi di oggigiorno y
e non mancano di essere rivestite di quan-
to nelle opere di architettura seppe imma-
ginare di più bello la dotta antichità; con
tal’ arte furono ordinate da csuei maestri,
che tra noi fiorirono a’ tempi migliori. Ma
se in esse si ha da fermar F occhio e lo
studio de’giovani architetti, non per que-
sto sonosi da trapassare troppo leggermente
Ie opere de’maestri di rninor grido, come
sarebbe delFAmannati,· di Antonio Facchet-

ti {

iie le giuste proporzioni e le misure in una
stampa di conveniente grandezza. Nè cpiel ra-
zne un po’ più grandicello clel signor Alberto
Tumermani non soddisfa pienamente a clii vor-
rebbe vedere espressa ciascuna parte di cosi no-
biie ediiizio .
loading ...