Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 4) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-4]

Seite: 134
DOI Seite: 10.11588/diglit.28023#0142
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd4/0142
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
io4 Saggio sopra la Durata

to . Tenevano come cosa fuori di o&ni dub-

O

bio e certissima, che i regni dei re fosse-
ro eguali nella durata alle generazioni de~
gli uomini: e con tale scorta furono da es-
so loro disposti i fatti storici nella lunghez-
za e nel bujo dei tempi.

Ma ilNeutono avviso, essere di non po-
co fallace una cosi fatta scorta. Non suc-
oedendo sempre i re 1’ uno ali’altro di pa-
dre in figliuolo, molti di essi essendo o de-
posti o spenti anzi tempo di morte violen-
ta; giudicò, che diversa esser dovesse la leg-
ge della durata dei regni dalla legge delle
generazioni ; che la durata cioè di quelli
esser dovesse assai più breve, che la dura-
ta di queste. E di fatto egli dimostra col
calcolo alla mano, che, dove le generazio-
ni aggiungono i trentatrè anni ciascuna(i),
i regni di tutti i re cosi antichi come mo-

der-

(i) yiviuì yàp Tpni KvS'pwv exurov ere ■

Herodot. in Euterpe.

Vedi The Chronology of ancient Kingdoms
amended by Sir Isaac Newton London 1718.

p. 44. e p. 53.
loading ...