Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 4) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-4]

Seite: 176
DOI Seite: 10.11588/diglit.28023#0184
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd4/0184
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
176 S A G G I O S O P H A

deir uomo, ne vengono ìa più parte sornx'>
te da quei genere di animali creduti comiu
nemente i più vili.

Largo campo di filosofare potrebbe por-
gere ags intelletti speculativi la constituzio-
ne politica di varie parti del naovo mon-
do . Che siccome dai suolo di Âmerica fu-
rono recate in Europa tante cose, che ar-
ricchirono il regno della Fisica; cosi dalla
istoria di quel paese, se ne possono estrar-
re delle altre} che iion. meno arricchireb-
bono la scienza della legislazione e della
morale . Nell’America settentrionale tiene
il campo tra le altre popolazioni la repub-
blica degl’Irochesi : e meritamente lo tiene
cosi per le conquiste da essi fatte, come
per un amore caldissimo della libertà, una
sete inestinguibile di gloria, e un’opinione
radicatissima di essere la pìù eccellente di
tutte ie nazioni ; opinione, che congiunta
con l’attività e col valore, può esser cau-
sa, che una nazione tale yeramente diven-
ga quale si Bgura di essere. II dispregio ?
che hanno delle ricchezze i loro capitani
o sachemi. non trova esempio tra i popoli
culti; Eonore e la yergogna fono le prin-

cL
loading ...