Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 4) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-4]

Seite: 259
DOI Seite: 10.11588/diglit.28023#0267
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd4/0267
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
NELLA VIRTU' LEGISL. 2,6$

In satti la terra

simili a se gli abitaior produce.

Dovendo pure tutte le cose / che vengono
dalla terra , da essa ricevere una qualclie
forma e qualità (i) $ si yede anche al dfc
d’ofi'gi come le milizie turchesche asiati-
che, benchè animate dagli stessi principj
di disciplina di reiigione e di governo che
le europee, sono però meno atte alla guer-
ra di queste , di minor cuore e di minor
lena . Ed egli è una antica osservazione,
la quale pur si verifica ogni giorno, che
gli uomini nati in pianure grasse molli ed
acquose sogliono essere , stando le altre co~
se eguali , di spirito addormentato per 1©
arti liberali, e per le scienze ottusi; quan-
do gli uomini nati in siti montuosi ed as-
pri sono di spirito più svegliato , nelie ar-
ti e nelle scienze ingegnosissimi . Che già
non bastano uno Epaminonda o un Pinda-
ro ad ismentire la grossezza dell’aria teba-

na ,

(i) xxl 'Tcs.Kk't <rà iv <ry yf tpuigzvx txvtx ,
tCXOhtt&CC OVTX Tvi yvi .

Id. ibid. iii fine „

R 2i
loading ...