Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 4) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-4]

Seite: 260
DOI Seite: 10.11588/diglit.28023#0268
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd4/0268
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
s6o Saggio sopra l’iwfx. del 'Clima
na , un Lisco o un Teognide a far prova
contro alla sottigliezza del cielo ateniese ;
come non basta una arguzia. che sia usci-
ta di bocca a un gofso , per farlo riputare
uomo d’ ingegno, o una svista , in cui sia
caduto un tratto un capitano, per defrau-
darlo della gloria ch’ egli avrà conseguito
per tutto il rìmanente della vita sua, E lo
stesso pure si osserva nelle razze de’caval-
li, che riescono di grande spirito, se alle-
vate in terreno secco e sterile ; e per lo
contrario infingarde e pigre , se in terreno
fertile e grasso .

Le cause morali, come la educazione
che riceve un popolo, la perfezione della
legislazion sua, i premj che vi si danno
alle azioni virtuose , fanno senza dubbio
moltissimo a renderlo prode e magnanimo :
e tali cose fecero in parte grandissima gli
antichi Piomani ed i Greci lo specchio del
mondo .

]\Ton è però che nell’aria nel clima nel
suolo abitato da quelle nazioni qualche co-
sa non ci sia, che agevolar potesse 1’ efset-
to di una buona legislazione : simili a quel-
le terre ricche naturalmente di sali , che

pos-
loading ...