Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 4) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-4]

Seite: 319
DOI Seite: 10.11588/diglit.28023#0327
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd4/0327
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
S A G G I O

3ig

$ Q P R A

I L C O M M E R C I O

Xl possedere gran copia di materie pri-
me, sia di necessità sia di lusso , come
frumento lana canape seta, il lavorarle tra*
sportarle a'forestieri , io iinpiegare nella
cultura della terra nelle manifatture e neJ
trafiichi il più di mani che è possibile,
furono in ogni tempo sorgente larghissima
di ricchezze : e le ricchezze sono sangue e
vita degli stati . Per tali vie crebbero già
Àlessandria Tiro e Cartagine a quella tan-
ta opulenza., di cui ne fanno fede le istorie.

Pur nondiineno non sembra, cbe del
commercio avessero gli antichi quell’alto
concetto 3 che ne hanno i moderni ; nè
che , per averne signoria e governo, faces-
sero tra loro la guerra, corne l’han fatta e
ia fanno tuttavia le nazioni di oggidi.

Dove presentemente Ü commercio forma

k
loading ...