Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 5) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-5]

Seite: 28
DOI Seite: 10.11588/diglit.28024#0036
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd5/0036
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
sS O I* È 11 TL

Per non essersi appunto seguiti in ogni eo·>
sa gl’ insegnamenti del Segretario, fecero
mala prova le legionx francesi. In esse non
era buona la elezione dei soldati, non l’armi;
non vi era quasi altro di romano, ftxori che
il nome (1). Quanto più perfetti sono gli
ordini militari, tanto più stretta conviene
che sia la disciplina: e voi ben sapete, quam
to impazienti ne sieno stati in ogni tempo
iFrancesi. Se ne duole tra gli altri in più
di un luogo Γ autore del libro della milüa-
re disciplina uscito a’tempi di Francesco I.}
iibx’o classico; e citato più volte dal padre
Daniel nella sua storia militare di Fran~
eia (2). Viene esso attribuito al signor di

Lan~

yent d' estre placées ès pointes dextres et sî~
ìiistres des armées : pour ce que leur corps
serozt assez gros et ferme pour y demeurer.

Discours cjuatorzieme.

(1) Daniel histoire de la milice francoise
T. I, liv. IV. chap. 6. Instructions sur le faict-
de la guerre liv. I. chap. 1. et 8. Préface du
traducteur des institutions militaires de "V é~
géce .

(2) Èl’istesso, che InsSructions sur le faict

de
loading ...