Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 5) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-5]

Seite: 33
DOI Seite: 10.11588/diglit.28024#0041
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd5/0041
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
M ï 1 ί τ' A I i Z%

ma gli scoppettieri ; per essere posti amen-
dne in sulle ale deli’ esercito : il potere
per la ragione medesima dalle picche es-
ser sostenuti gli uomini d’ arme , caso che
dbuttati fossero , e incalzati dal nemico .
E non vedete ancora, come queste pic-
che , che fasciano da’ fianchi Γ esercito ,
proteggono le fanterie contro il maggior
mimero de’ cavalli nemici, o contro Γ im-
peto loro ; caso che i vostri cavalli fosse-
ro stati rotti, e nettato avessero il cam-
po (1)?

Se poi considerar vorrete e Γ armatura,
e la disposizione delle fanterie medesime ,
vedrete, ceme Tordinanza del Segretario
riunisce il buono cosi della falange , come
■della legïone . Per l’arme, puô con le pic-
che dei Greci, che sono nella fronte di
ciascuna coorte , aprire e disordinare il ne-
mieo ; e puô finirlo con le spade dei Ro
snani, che sono alla coda . Per la disposi-
zione , con la prima sehiera tutta piena e
continua , e con dieci uomini di fondo ,
ha la forza in grandissima parte , Γ urto e

il

O) Ibid.

To: y. c
loading ...