Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 5) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-5]

Seite: 208
DOI Seite: 10.11588/diglit.28024#0216
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd5/0216
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
3o8 Discorsi

percossa di fianco dalle artiglierie, si ven-
ne a buttare verso ii centro, volendole pur
cansare : i battaglioni si misero alla coda
Funo dell’altro; e cosi a fonnar si venne
la coionna. Bello esempio della parte che
ïia molte volte il caso nelle cose umane,
che regolate poi si credono dal più profon-
do consiglio.

Uno inconveniente ha ancora la colon-
na ; ed è, che per la unione e grossezza
sua, per esseryi gii uomini stretti e conden-
sati insieme, le artigiierie vi possono me-
nar dentro la più gran rovina. E appunto
contro alla colonna inglese a Fontenoy si
prese fmalmente partito di eondurvi il can-
none, quando ella ebbe penetrato îra le li-
nee de’Francesi, e messo in forse la fortu-
na di queila gran giornata.

In camminando dipoi, per incontrar fos-
si alberate siepi, e per la ineguaglianza del
terreno, assai più facilmente si perturba un
grosso corpo di genti serrate insieme, ch©
non farebbono le medesime genti distinî©
in varj e piccioli corpi : e una yolta che sia
disordinato, assai più difsicilmente si rior-
dina| laddove quegli altri con picciola fa-

tica
loading ...