Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 5) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-5]

Seite: 233
DOI Seite: 10.11588/diglit.28024#0241
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd5/0241
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
M I L I T A R î, 2^5

ra degli storici ; ma è ben verisimile, che
gli uomini di altre volte fossero di quella
stessa pasta, di che son fatti gli uomini di
oggigiorno ; e che i discorsi dei circoli &
deîle terme di Pioma fossero appresso a po-
co di una medesima lega con le novello
dei nostri cafsè.

Aspetto con împazienza di vedere le bel-
le opere sue, dove sarà profondamente esa-
jninato questo punto, che qui non è toc-
cato che assai leggermente .
loading ...