Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 5) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-5]

Seite: 339
DOI Seite: 10.11588/diglit.28024#0347
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd5/0347
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Militàri. 33g

mînosa come quella di Omero. E i comea*
îatori, ch’ebbe dipoi il poeta romano ; cer-
carono ne’suoi versi tutt’altro, clie la mi-
litare sua dottrina : e quand’anche cercata
ve Favëssero, non era per essi cosi facile
il trovârvela. E: toccata con grande mae-
Stria , senza la minima asfettazione di vo-
lerne far rnostra, con una disinvoltura che
xmlla pm. Ed essi sotto all’ombra de’col-
legi nudriti e cresciuti, erano soltànto pra-
tici delle guerre della penna, e dotti in
ispargere sur un campo bianco di molto
inchiostro .

Comunque sia di tutto questo, chi vorrà
diligentemente esaminare riconoscerà Yir-
gilio non meno nelle cose della guerra mae-
stro j che essere si potesse Omero ; ed an-
che per questo lato

è quel savio gentil, che tutto seppe,

come egli viene qualificatO dal nostro poe-
îa sovrano.

Y Λ
loading ...