Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 5) — Venezia, 1791 [Cicognara Nr. 3-5]

Seite: 400
DOI Seite: 10.11588/diglit.28024#0408
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1791bd5/0408
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
Discorsi

prendere un si fatto poema : e non vi sO
dire, quanta maraviglia e diletto egli ne
avesse dipoi, vedendolo in pochi mesi cora-
piuto, e quale voi lo vedrete^ spero^ tra
brevi di.

lo duro fatica a credere che fosse da
agguagliarsi a questo il poema intitolato Iter
composto da Giulio Cesare ; come duro fa-
tica a credere, che per cinque campagne
avesse cosï bravamente Giulio Cesare fatto
fronte a’tanti e cosi possenti nemici, come
ha fatto il Boileau dels Arte della guerra*■

Alçaj-ottuj' inv. Ji -IVci'e/li J~t~
loading ...