Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 6) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-6]

Seite: 3
DOI Seite: 10.11588/diglit.28025#0011
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd6/0011
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
A SUA ECCELL. IL SIG.

C O: D I WORONZO W

Gran Ganc'elliere dell’ Imperio

BI TUTTE L E R U S S I E ec.

FRANCESCO ALGAROTTI,

p

G- ON mio sovimo piacere ho letto la ope-
ra del signor Lomonosow sopra i musaici,
di cui ha moluto farmi parte G. E. , e chia-
ramente ho compreso per essa, che a V. E.
dovrà la Raissia , come a suo Mecenate P
cotesta arte hellissima , e il poter far tra-
passare dipinte alla pià remota posterità le
gesta di quelVuomo, a cui altro non manca
che un Polibio per istorico . Dalle mostre,
che recò V. E. di Roma degli smalti di cui
si servono colà , il signor Lomonosow per

A 21

via
loading ...