Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 6) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-6]

Seite: 8
DOI Seite: 10.11588/diglit.28025#0016
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd6/0016
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
egizìa grandezza , fossero disegnate da viic
-valenti pittori d'Europa? Sarebbe questo un
novello tributo , che Eila renderebbe a quel
gran principe. Sotto gli auspicj di V. E. la
cosa ebbe principio , e sotto i medesimi au~
spicj sarà condotta a felicissimo fine .

Nil desperanduni Teucro duce et auspice
Teucro .

Che non son io calidus juventa? Che fa-
rei il secondo Tomo del viaggio di Russia .
Qual piacere cli vedere innalzato uii monu-
rnerito alle virtìc di Pietro il grande ; di
vedere Minerva in seggio , e sotto a'detta-
jni di quella mente divina retto da V. E,
lo imperio !

Pisa 14. gennaro 1764*
loading ...