Algarotti, Francesco  
Opere Del Conte Algarotti (Band 6) — Venezia, 1792 [Cicognara Nr. 3-6]

Seite: 77
DOI Seite: 10.11588/diglit.28025#0085
Zitierlink: i
http://digi.ub.uni-heidelberg.de/diglit/algarotti1792bd6/0085
Lizenz: Creative Commons - Namensnennung - Weitergabe unter gleichen Bedingungen
facsimile
D I RuSSIA. <7 <7

te merci in iscambio pel valore di dugento
mila ; la bilancia è in favor della Russia per
cinquanta mila lire sterline .

Gli Olandesi fanno principalmente scala
a'porti di Narva e di Riga ; e pochissimi
se ne veggono a Petroburgo. Oltre al gra-
no legnami canape, vi levano mele e ce-
ra, che viene daH’Ucranìa; e vi danno in
cambio , oltre al sale -, drappi di lana , e le
spezierie , capo importantissimo , massime
nel norte; e si tiene, che tra la Olanda e
la Russia la bilancia sia eguale .

Cogli Svezzesi è vantaggioso ìl commer-
cio deìla Russia per la quantità di grano ,
che fornisce loro dalì’Estonia, e per le pel-
li ; essa all’ incontro niente o quasi niente
riceve dagli Svezzesi, facendola col suo fer-
ro , benchè di non così perfetta qualità.

A’Polacchi fornisce aitresì quantità di pel-
li: e le è per ogni conto vantaggiosa la lo-
ro vicinanza .

Con la Francia pochissimo è il trafilco
che hanno i Russi a dirittura, non veden-
do questi mari quasi niun bastimento fran-
cese. Ciò non ostante , entrano in Russia
una quantità incredibile di cose francesi ,,

vini}
loading ...